La causa del male

“Presente!” – Colui in cui crediamo e che seguiamo come nostro Signore e Salvatore, vale a dire Gesù di Nazareth, che confessiamo essere il Cristo ed il Figlio di Dio, la luce del mondo, è una realtà presente. Così come lo proclamano le Scritture, era presente alla Creazione: era presente quando Noè predicava giudizio e salvezza nel suo tempo; era presente nella Sua incarnazione di Gesù di Nazareth; è presente accanto ai Suoi in ogni tempo; è presente quando la Sua Parola viene fedelmente annunciata; è presente insieme all’acqua del Battesimo, è presente alla destra di Dio ed intercede per noi. Per questo i cristiani non hanno timore di avere sulle labbra il Suo nome e Lo proclamano anche nelle peggiori delle circostanze, come hanno fatto e fanno i martiri della fede. Questo messaggio sulla “presenza” del Cristo è quello che ci propone questa settimana il testo biblico di 1 Pietro 3:18-22. http://riforma.net/index.php?title=Studi_biblici/1_Pietro_3:18-22
 ———
Paolo Castellina

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*