Non si finisce mai di imparare (Giovanni 1:29-42) – Culto di domenica 19 gennaio 2020

Seconda domenica dopo l’Epifania
Capita talvolta di sentire esclamare: “Non si finisce mai di imparare”. Lo dice chi viene sorpreso da qualcosa che gli dà l’occasione di conoscere ciò che prima ignorava. La conoscenza, però, normalmente non ci casca addosso all’improvviso, ma è risultato dell’impegno diligente e perseverante a leggere, riflettere, studiare ed imparare.
Il testo dell’Evangelo che consideriamo quest’oggi parla dei discepoli di Giovanni il battezzatore che vengono accompagnati a riconoscere in Gesù l’unico, solo e vero Salvatore del mondo. Diversi di essi diventeranno, a loro volta, discepoli di Gesù, sapienza di Dio fattasi uomo e che li chiama a seguilo con fiducia. Potremmo noi esserne da meno?
Per le letture bibliche ora ho una valente collaboratrice: Audry Taschini, da Bergamo
———
Paolo Castellina

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*