\"NULLA SIA PIÙ FORTE DELLA VOSTRA FEDE\"

GIOSUÈ GIANAVELLO

Senza categoria

Voi che avete lo Spirito (Galati 6:1-2) – Culto di domenica 20 ottobre 2019

 Diciannovesima domenica dopo Pentecoste La differenza fra le ruote ferrate e le ruote rivestite di gomma degli pneumatici è evidente. I secondi sono elastici, leggeri e più efficienti. Sembra la differenza fra “la legnosità, la pesantezza e la lentezza” dogmatica della religione legalista e il dinamismo di quella pneumatica, quella, Leggi Tutto »

Essere cristiani “non è una passeggiata” (28. Galati 5:24-26) – Culto di domenica 13 ottobre 2019

Domenica 13 Ottobre 2019 – Diciottesima domenica dopo Pentecoste Il comportamento che si definisce “stoico” indica oggi generalmente quello di chi sopporta con forza d’animo e impassibilità sofferenze fisiche e morali, che dimostra forza, determinazione, fermezza, rigorosa disciplina personale. Era quello dimostrato, insieme ad altre caratteristiche, dai seguaci dell’antica filosofia Leggi Tutto »

A Roma una statua pagana in processione. Altrove si calpesta la Parola di Dio.

Un articolo del sito di informazione cattolico “La nuova bussola quotidiana”, parla di riti pagani in certe chiese, beninteso cattoliche, di Roma, in occasione del “Sinodo dell’Amazzonia”. Sembra che la chiesa di Roma – partita in ritardo rispetto a quella valdese ufficiale – abbia recuperato e sia già più avanti, Leggi Tutto »

“Greta Thunberg successore di Gesù” – La Chiesa di Svezia conferma che certo ambientalismo è una religione (e certe chiese apostate e blasfeme)

Fin dal lontano 2011 abbiamo denunciato il pericolo che “l’ambiente” diventi per la Chiesa Valdese (e anche per molte altre che ci stanno un po’ meno a cuore) una vera e propria divinità. Ora la Chiesa di Svezia di Malmö lo dice apertamente, con un Tweet, pubblicato già nel dicembre Leggi Tutto »

L’aveva già detto Agostino!

“Chi nei Vangeli crede in ciò che gli piace e rifiuta ciò che non gli piace, non crede nei Vangeli ma in se stesso.” Agostino da Ippona (354-430)  

Su certe cose non possiamo transigere (7. Galati 2:1-5) – Culto di domenica 17 maggio 2019

La tolleranza è una buona cosa, ma essa non può essere indiscriminata perché, in quanto cristiani, ci sottoponiamo alla signoria di Cristo, che egli esercita attraverso la sua Parola scritta. Non possiamo collaborare con chi contesta e contraddice i principi di base della nostra professione di fede, quale ne sia Leggi Tutto »

Unico, irripetibile, incomparabile (1. Galati 1:1-5) – Culto di domenica 7 aprile 2019

Dopo aver percorso, riflettendo, la lettera dell’apostolo Paolo ai Romani per ben 67 settimane, iniziamo oggiuna simile serie per la lettera dell’apostolo Paolo ai Galati che pure, a Dio piacendo, percorreremo pian piano. Iniziamo con una breve introduzione e poi con l’esaminare 1:1-5. L’abbiamo intitolata: “Unico, irripetibile, incomparabile”. Così è Leggi Tutto »

Continua il calo di fedeli e finanza della Chiesa Valdese

Anche la stampa secolare rileva il sensibile calo di fedeli e di finanze della CV. Ma le “soluzioni” che i dirigenti valdesi propongono sono quelle stesse che promuovono oggi la loro bancarotta. Persistono a non voler capire o ad usare parole, come “Riforma”, che hanno falsato da un pezzo.

Merito mio, meriti condivisi o solo merito suo? – Culto di domenica 9 settembre

Che ne direste se qualcuno pregasse così: “Signore Gesù, ti ringrazio di essere venuto nella mia vita per salvarmi da ciò che mi terrebbe lontano dalla salvezza, ma non è il caso, non ti dovevi disturbare, ce la faccio benissimo da solo. Al massimo una tua spintarella, ma dovrà essere Leggi Tutto »

Il popolo ebraico rimane protagonista della storia – Culto domenicale

Amato oppure odiato, il popolo ebraico era e rimane protagonista della storia del mondo – Culto Paolo CastellinaJuly 23, 2018 Gli Israeliti sono stati e rimangono protagonisti principali della storia di questo mondo, perché Dio ha scelto di operare, attraverso di loro, i suoi progetti di salvezza dell’umanità dalle tragiche Leggi Tutto »

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 2128659Totale Visitatori:
  • 172Oggi:
  • 1153Ieri:
  • 8555Ultimi 7 giorni:
  • 33368Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti