UN FRAMMENTO DEL TESTO CONTRO LA FAMIGLIA APPROVATO DAL SINODO

“Non esiste un concetto statico e immutabile di matrimonio, né un nesso imprescindibile tra famiglia e matrimonio o tra famiglia e filiazione”

E’ la totale banalizzazione del concetto di famiglia. Qualunque tipo di aggregazione sociale è famiglia. Dunque, in pratica, niente è famiglia, niente è matrimonio, nulla significa il rapporto tra genitori e figli, e dunque neanche tra fratelli. Il concetto di “fraternità” perde ogni significato.

Tutto questo è molto, ma molto più radicale delle benedizioni alle coppie gay. Quello era la parodia della famiglia. Questo è la sua distruzione.

Un grande ringraziamento ai deputati e ai pastori che hanno votato contro. Facciamo loro presente che il loro giusto dissenso sarà perfettamente inutile e destinato a ulteriori disfatte se resta silente e confinato all’Aula Sinodale, dove nessun esterno può entrare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*