Nulla sia più forte della vostra fede

GIOSUÈ GIANAVELLO

Dalle tenebre alla luce (Matteo 4:12-23) – Culto di domenica 26 Gennaio 2020

Terza domenica dopo l’Epifania

Il mondo moderno si vanta di essere “figlio dell’Illuminismo” e quando noi rileviamo come la concezione giudeo-cristiana del mondo e della vita abbia dato un contributo fondante alla civiltà occidentale, di solito non manca mai chi lo contesta a viva voce rilevando “gli orrori” dei “secoli bui” dominati, a suo dire dallo “oscurantismo” della religione (ignorando naturalmente gli innumerevoli orrori causati dall’ideologia di cui essi si vantano). L’incoerenza di alcuni settori del cristianesimo storico e la negatività di certa religione, però, non pregiudica il fatto che solo il Signore e Salvatore Gesù Cristo è l’unica e vera “luce del mondo” e quindi di una vera civiltà “illuminata” ed umana. E’ quello che annuncia il testo biblico di questa domenica, Matteo 4:12-23.
———
Paolo Castellina

Leave a Reply

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 2321828Totale Visitatori:
  • 389Oggi:
  • 1181Ieri:
  • 10432Ultimi 7 giorni:
  • 35381Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti