DAL FORUM DELLA CHIESA VALDESE UN PASTORE CI ATTACCA

SIAMO “A CORTO DI ARGOMENTI” E VOGLIAMO “SOFFOCARE UNA DISCUSSIONE”

Lucio Malan risponde:

Ringrazio Roberto Papini per l’attenzione al nostro Appello. Mi dispiace lo definisca “sintomo di chiusura”. Si tratta di posizioni diverse nella Chiesa. Com’è che il manifestarsi di una, con un appello che chiede al Sinodo di tener conto anche di essa, è “chiusura”? E cosa sono allora gli atti dell’opinione opposta, intrapresi senza consultare il Sinodo ? Mi trovo invece perfettamente d’accordo sulla seconda parte del messaggio.

Sono invece molto sorpreso dalle parole di JensHansen. Anche come pastore, certo, ha il diritto alle sue opinioni, ma dovrebbe avere qualche prudenza nel condannare sommariamente le opinioni di membri di chiesa. Che senso ha accusarci di essere “a corto di argomenti”, solo perché usiamo citazioni bibliche, o di parlare per “soffocare una discussione necessaria e utile a tutte e a tutti per potersi fare un’opinione”. Ci fa anche una colpa di “usare massicciamente la carta stampata e Internet”. Per una pagina acquistata e un sito! Insomma, al pastore Hansen dà fastidio la nostra esistenza, più ancora che abbiamo delle opinioni e che le manifestiamo. Siamo spiacenti, ma si consoli che tutto questo a lei almeno non costa nulla perché lo facciamo a titolo personale e volontario. Che Dio illumini le menti e i cuori di tutti noi.

Lucio Malan

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*