Se la Chiesa valdese si redimesse…

Sono un cristiano riformato (calvinista); aderisco alla Confessione di Westminster, ma mi riconosco anche nella Confessione Valdese del 1662. Da anni prego Dio di poter partecipare al culto e allo studio biblico in una vera chiesa riformata italiana (attualmente frequento una chiesa presbiteriana di origine americana, in cui mi trovo molto bene ma che è priva delle radici della “nostra” riforma).

Se la Chiesa Valdese si redimesse dalla posizioni ufficiali, ormai sempre più post-cristiane, oppure venisse fondata una *vera* Chiesa valdese, che sappia spezzare i legami con le aberrazioni che si possono facilmente leggere su questo sito, allora sicuramente io aderirei a tale comunità. Per tale ragione, sebbene io non sia ufficialmente “valdese” (da convertito ex cattolico, non potrei mai aderire ad una chiesa che attualmente non considero cristiana!), intendo appoggiare la Vostra iniziativa e firmo senza dubbio il Vostro appello.

C’è tanto bisogno in Italia di una chiesa che porti avanti la gloriosa storia della nostra Riforma, di una scuola che insegni a pastori e a tutti i cristiani la vera teologia biblica (mi iscriverei volentieri alla Facoltà Valdese ma…). Purtroppo non c’è niente di tutto questo, ed è molto triste che – per glorificare Dio – debba appoggiarmi a chiese estere che poco o nulla hanno a che vedere con la nostra gloriosa storia.

Solo a Dio la gloria!

In Cristo,

Davide Lopez

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*