\"NULLA SIA PIÙ FORTE DELLA VOSTRA FEDE\"

GIOSUÈ GIANAVELLO

APPELLO CONTRO LA LEGGE ANTI-OMOFOBIA CHE ATTACCA LA LIBERTÀ RELIGIOSA

Anche il numero di Riforma del 19 luglio non dà notizia dell’arresto del predicatore americano in Inghilterra, this site “colpevole” di aver definito “peccati agli occhi di Dio” adulterio e omosessualità, viagra buy sulla base di 1 Tessalonicesi 4. A 18 giorni dai fatti, dosage a 14 dalla loro pubblicazione su mezzi di informazione internazionali e a 13 da quando la notizia è stata portata in Italia, il settimanale senza dubbio più antico (attraverso le testate di cui è erede) del protestantesimo italiano non trova un angolino per questa notizia sconvolgente: un uomo arrestato in quanto professa con garbo e tolleranza dottrine cristiane nell’Unione Europea! In compenso, il numero del 10 luglio ci dava conto dell’ennesima veglia contro l’omofobia organizzato da una comunità valdese. Qualche giorno fa ci siamo chiesti: tra la Bibbia e la libertà religiosa da una parte e il jihad pro-gay dall’altra, dove si schiererà la Chiesa Valdese? Temiamo che la risposta, indiretta, stia già arrivando.
Anche il numero di Riforma del 19 luglio non dà notizia dell’arresto del predicatore americano in Inghilterra, this site “colpevole” di aver definito “peccati agli occhi di Dio” adulterio e omosessualità, viagra buy sulla base di 1 Tessalonicesi 4. A 18 giorni dai fatti, dosage a 14 dalla loro pubblicazione su mezzi di informazione internazionali e a 13 da quando la notizia è stata portata in Italia, il settimanale senza dubbio più antico (attraverso le testate di cui è erede) del protestantesimo italiano non trova un angolino per questa notizia sconvolgente: un uomo arrestato in quanto professa con garbo e tolleranza dottrine cristiane nell’Unione Europea! In compenso, il numero del 10 luglio ci dava conto dell’ennesima veglia contro l’omofobia organizzato da una comunità valdese. Qualche giorno fa ci siamo chiesti: tra la Bibbia e la libertà religiosa da una parte e il jihad pro-gay dall’altra, dove si schiererà la Chiesa Valdese? Temiamo che la risposta, indiretta, stia già arrivando.
 Anche il numero di Riforma del 19 luglio non dà notizia dell’arresto del predicatore americano in Inghilterra, approved “colpevole” di aver definito “peccati agli occhi di Dio” adulterio e omosessualità, sulla base di 1 Tessalonicesi 4. Purtroppo non un caso isolato.

A 18 giorni dai fatti, a 14 dalla loro pubblicazione su mezzi di informazione internazionali e a 13 da quando la notizia è stata portata in Italia, il settimanale senza dubbio più antico (attraverso le testate di cui è erede) del Protestantesimo italiano non trova un angolino per questa notizia sconvolgente: un uomo arrestato in quanto professa con garbo e tolleranza dottrine cristiane nell’Unione Europea! In compenso, il numero del 10 luglio ci dava conto dell’ennesima veglia contro l’omofobia organizzato da una comunità valdese.

Qualche giorno fa ci siamo chiesti: tra la Bibbia e la libertà religiosa da una parte e il jihad pro-gay dall’altra, dove si schiererà la Chiesa Valdese? Temiamo che la risposta, indiretta, stia già arrivando.
Anche il numero di Riforma del 19 luglio non dà notizia dell’arresto del predicatore americano in Inghilterra, this site “colpevole” di aver definito “peccati agli occhi di Dio” adulterio e omosessualità, viagra buy sulla base di 1 Tessalonicesi 4. A 18 giorni dai fatti, dosage a 14 dalla loro pubblicazione su mezzi di informazione internazionali e a 13 da quando la notizia è stata portata in Italia, il settimanale senza dubbio più antico (attraverso le testate di cui è erede) del protestantesimo italiano non trova un angolino per questa notizia sconvolgente: un uomo arrestato in quanto professa con garbo e tolleranza dottrine cristiane nell’Unione Europea! In compenso, il numero del 10 luglio ci dava conto dell’ennesima veglia contro l’omofobia organizzato da una comunità valdese. Qualche giorno fa ci siamo chiesti: tra la Bibbia e la libertà religiosa da una parte e il jihad pro-gay dall’altra, dove si schiererà la Chiesa Valdese? Temiamo che la risposta, indiretta, stia già arrivando.
 Anche il numero di Riforma del 19 luglio non dà notizia dell’arresto del predicatore americano in Inghilterra, approved “colpevole” di aver definito “peccati agli occhi di Dio” adulterio e omosessualità, sulla base di 1 Tessalonicesi 4. Purtroppo non un caso isolato.

A 18 giorni dai fatti, a 14 dalla loro pubblicazione su mezzi di informazione internazionali e a 13 da quando la notizia è stata portata in Italia, il settimanale senza dubbio più antico (attraverso le testate di cui è erede) del Protestantesimo italiano non trova un angolino per questa notizia sconvolgente: un uomo arrestato in quanto professa con garbo e tolleranza dottrine cristiane nell’Unione Europea! In compenso, il numero del 10 luglio ci dava conto dell’ennesima veglia contro l’omofobia organizzato da una comunità valdese.

Qualche giorno fa ci siamo chiesti: tra la Bibbia e la libertà religiosa da una parte e il jihad pro-gay dall’altra, dove si schiererà la Chiesa Valdese? Temiamo che la risposta, indiretta, stia già arrivando.
 Anche il numero di Riforma del 19 luglio non dà notizia dell’arresto del predicatore americano in Inghilterra, ailment “colpevole” di aver definito “peccati agli occhi di Dio” adulterio e omosessualità, this sulla base di 1 Tessalonicesi 4. A 18 giorni dai fatti, page a 14 dalla loro pubblicazione su mezzi di informazione internazionali e a 13 da quando la notizia è stata portata in Italia, il settimanale senza dubbio più antico (attraverso le testate di cui è erede) del protestantesimo italiano non trova un angolino per questa notizia sconvolgente: un uomo arrestato in quanto professa con garbo e tolleranza dottrine cristiane nell’Unione Europea! In compenso, il numero del 10 luglio ci dava conto dell’ennesima veglia contro l’omofobia organizzato da una comunità valdese. Qualche giorno fa ci siamo chiesti: tra la Bibbia e la libertà religiosa da una parte e il jihad pro-gay dall’altra, dove si schiererà la Chiesa Valdese? Temiamo che la risposta, indiretta, stia già arrivando.
È in corso una raccolta di firme contro il disegno di legge contro l’omofobia.

Il testo-base di proposta di legge sulla “omofobia” messo a punto dalla Commissione Giustizia della Camera dei Deputati di Roma prevede – tra l’altro – di punire “con la reclusione fino ad un anno e sei mesi o con la multa chi propaganda idee fondate sulla superiorità di un orientamento sessuale o di una identità di genere… ovvero istiga a commettere o commette atti di discriminazione per motivi di orientamento sessuale o identità di genere.

La legge, page inoltre, medications vieta ogni organizzazione, associazione, movimento o gruppo avente tra i propri scopi l’incitamento alla discriminazione o alla violenza per motivi di orientamento sessuale o di identità di genere. Chi partecipa a tali organizzazioni, associazioni, movimenti o gruppi, o presta assistenza alla loro attività, è punito, per il solo fatto della partecipazione o dell’assistenza, con la reclusione da sei mesi a quattro anni. Coloro che promuovono o dirigono tali organizzazioni, associazioni, movimenti o gruppi sono puniti, per ciò solo, con la reclusione da uno a sei anni”.

Dire che un uomo dovrebbe sposare una donna e che chi vuole sposare un uomo commette peccato sembra proprio indicare “la superiorità di un certo orientamento sessuale”: se passa il testo così com’è, questo porterà alla condanna al carcere. Stessa sorte per chi legga pubblicamente i diversi brani della Bibbia che condannano l’omosessualità, o per una chiesa che non consenta di diventare ministri di culto a omosessuali e transessuali, o che rifiuti determinate cerimonie – come la benedizione di una coppia – sulla base del fatto che si tratta di due uomini o due donne. Sono cose inaccettabili, che altrove hanno già portato ad arresti di cristiani perché professano dottrine cristiane.

Per fare sentire la ragionevolezza e la fermezza dei cristiani che vogliono restare liberi proponiamo ai lettori di firmare l’appello lanciato dal sito La nuova Bussola Quotidiana, un modo per tutti i cittadini di farsi sentire.

Related Posts

10 Responses to “APPELLO CONTRO LA LEGGE ANTI-OMOFOBIA CHE ATTACCA LA LIBERTÀ RELIGIOSA”

    • Nicher ha detto:

      Non la vedo cosec, Anna. Anche i Gay Pride sono considerati fnoemnei da baraccone ed io non condivido questa idea. Penso che il senso del ridicolo sia qualcosa di molto personale ed e8 difficile comunicarlo agli altri. Spesso lo si plasma basandosi sull’opinione dei pif9, ma e8 un qualcosa di molto intimo Ecco perche9 si tende a fare certe cose di nascosto: per paura del giudizio degli altri.

  1. Paolo Castellina ha detto:

    Credo che questa sia un’iniziativa importante da sostenere. Non dobbiamo permettere agli ideologhi dell’omosessualismo (presenti in gran numero anche nelle “chiese storiche”) di usare l’omofobia come grimaldello per imporre la loro antropologia deviante alle chiese ed a tutta la società e scaraventarci così nel paganesimo decadente. Che le chiese e la società che essi si immaginano sia destinata a crollare fra mille contraddizioni è un dato di fatto (accertato storicamente) che solo la loro cecità spirituale potrebbe negare, ma non cadrà senza aver fatto innumerevoli vittime. Dobbiamo impegnarci a resistere con tutte le nostre forze alla corruzione di chiese e società, ma se il Signore è la nostra forza la nostra fatica non sarà vana.

  2. Adesso lo firmo anch’io!

  3. Franco ha detto:

    firmato

  4. Paolo Castellina ha detto:

    Solo un’altra osservazione. Ora noi facciamo tutto il possibile per difendere la libera espressione dell’annuncio non adulterato dell’Evangelo. Esso riprova ogni peccato che vada contro la Legge morale di Dio e chiama al ravvedimento, compresa l’omosessualità. Questo lo continueremo a dire quand’anche ci fossero leggi civili che volessero impedircelo, qualunque ne siano per noi le conseguenze. Questo ha fatto da sempre il popolo di Dio fedele in ogni tempo e sotto ogni regime politico. Se anche in Italia o in qualunque altro paese la legge civile ci volesse impedire di esprimere e praticare ciò in cui crediamo, ebbene, noi sfideremo la legge civile e le disubbidiremo, disposti a pagarne tutte le conseguenze. Niente e nessuno potrà farci tacere! Si illude chi pensa di poterlo fare! Se sarà il caso: disubbidienza civile! Perché noi ubbidiremo prima a Dio. …tanto per chiarire!

    • Luis ha detto:

      “Poi, finalmente, ad un trttao, Merry sentec un mutamento inequivocabile. Il vento soffiava sul suo viso! La luce cominciava ad apparire. Lontano, lontano a sud si vedevano vaghe forme di nubi, remote e grigie, andare alla deriva: al di le0 sorgeva il mattino.” Tolkien, Il signore degli anelli.(Perche8, ballottaggio o meno, godiamoci la felicite0 di oggi…)

  5. Franco ha detto:

    Matteo 16:18
    “…. io edificherò la mia chiesa e le porte dell’inferno non la potranno vincere.”

  6. Yoskarys ha detto:

    si si, eravamo adnate a vederlo praticamente subito. a me e8 piaciuto molto, ma sono grande fan dei film di maniera, gli ho perdonato la trama un po’ inconsistente a favore delle scelte stilistiche. quella che si apre e8 un’altra stagione ricca, nello specifico solo a venezia ci saranno somewhere, di sofia coppolablack swann con natalie portmanla versione cinematografica di tokyo blues norwegian wood. ecco, si, questi me li vedrei volentieri.come mai ti ha delusa?

  7. ela ha detto:

    firmato

Rispondi a ela Annulla risposta

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 2118665Totale Visitatori:
  • 1025Oggi:
  • 1452Ieri:
  • 10748Ultimi 7 giorni:
  • 23374Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti