Nulla sia più forte della vostra fede

GIOSUÈ GIANAVELLO

Vivere ogni giorno la risurrezione del Signore Gesù Cristo

La gloria della risurrezione del Signore e Salvatore Gesù Cristo per un Suo seguace e servo, non è solo un ricordo, non è un giorno speciale dell’anno, che si conclude al tramonto, bensì l’inizio di un nuovo giorno che si rinnova ogni mattina al nostro risveglio, dopo il sonno notturno. In pratica se consideriamo il sonno, come periodo paragonabile alla morte, ed il risveglio come momento della risurrezione, allora dobbiamo coricarci come se questa fosse l’ultima notte della nostra vita, ed alzarci al mattino come se quello Egli_non__qui_poich__risorto_Tomba_del_Giardino

“Egli non è qui poiché è risorto”, scritta nella Tomba del Giardino di Gerusalemme. Secondo molto protestanti potrebbe essere davvero la tomba di Gesù.fosse il primo giorno della nostra vita.

Questa consapevolezza, ci consente di entrare nella nuova dimensione di vita che non finisce con la morte del corpo ma che continua con la Risurrezione dello Spirito in Gesù Cristo, con Gesù Cristo e per Gesù Cristo.
Questi pochi giorni, come membro della comunità Vostra e Nostra, mi ha portato a considerare la mia vita come benedetta nel Signore, ho compreso che se sono oggi con Voi, lo devo solo a Gesù Cristo che ha esaudito le vostre preghiere, le vostre suppliche, ed al vostro stare insieme, mi sento come un seme germogliato dal calore dell’Amore di Dio, dalla luce splendente della Fede in Cristo e dall’acqua pura e viva della Speranza che attingiamo al pozzo dello Spirito Santo.
Lo stesso si senta ognuno di Voi rispetto agli altri, non siamo altro che un insieme di preghiere comuni, nessuno ha pregato per se stesso, ma ognuno è stato benedetto nell’Amore di colui che gli sta accanto.
Carissimi, anche stasera sarò con Voi in preghiera, uniti e consolati dallo stesso ed unico Spirito di Dio, che suggerisce parole Sante, Lodi eccelse, supplicazioni Giuste, che salgono al Padre come profumo soave, gradito all’Eterno, affinché possiamo gustare tutti le stesse pietanze, allo stesso tavolo di Colui che ci ha invitato alla Santa Cena e comprendere alla fine che ciò che veramente ci ha saziato, non sono state le vivande, ma ogni Parola del padrone di casa, che scopriamo essere il Nostro caro ed amato Gesù Cristo.
Siete la mia famiglia, che ho ritrovato quando ormai credevo non ci fosse più tempo, come potrò mai ringraziare abbastanza, il mio e vostro Dio, per questa grande benedizione.
La Pace, la Serenità. la Speranza e l’Amore di Cristo nostro Padre e nostro Consolatore, sia con tutti noi ogni notte, fino al momento del nostro risveglio e guidi i nostri passi verso il giorno della Salvezza.
Costantino

Leave a Reply

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 2230840Totale Visitatori:
  • 566Oggi:
  • 1232Ieri:
  • 9939Ultimi 7 giorni:
  • 20777Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti