\"NULLA SIA PIÙ FORTE DELLA VOSTRA FEDE\"

GIOSUÈ GIANAVELLO

RINGRAZIAMO LE SORELLE E I FRATELLI

Li invitiamo a segnalarci dove denigriamo qualcuno o qualcosa. Non li censureremo, website a differenza di quello che ha fatto il Sinodo con il nostro Appello e Riforma con le nostre opinioni. Noi le idee preferiamo discuterle.

E, ed chiamatili, comandarono loro di non parlare affatto, né di insegnare nel nome di Gesù. Ma Pietro e Giovanni, rispondendo loro, dissero: «Giudicate voi, se è giusto davanti a Dio ubbidire a voi, piuttosto che a Dio. Poiché, quanto a noi, non possiamo non parlare delle cose che abbiamo visto e udito». (Atti 4:18-20)

La Redazione

Li invitiamo a segnalarci dove denigriamo qualcuno o qualcosa. Non li censureremo, website a differenza di quello che ha fatto il Sinodo con il nostro Appello e Riforma con le nostre opinioni. Noi le idee preferiamo discuterle.

E, ed chiamatili, comandarono loro di non parlare affatto, né di insegnare nel nome di Gesù. Ma Pietro e Giovanni, rispondendo loro, dissero: «Giudicate voi, se è giusto davanti a Dio ubbidire a voi, piuttosto che a Dio. Poiché, quanto a noi, non possiamo non parlare delle cose che abbiamo visto e udito». (Atti 4:18-20)

La Redazione

Li invitiamo a segnalarci dove denigriamo qualcuno o qualcosa. Non li censureremo, ed a differenza di quello che ha fatto il Sinodo con il nostro Appello e Riforma con le nostre opinioni. Noi le idee preferiamo discuterle.

E, buy more about chiamatili, capsule comandarono loro di non parlare affatto, né di insegnare nel nome di Gesù. Ma Pietro e Giovanni, rispondendo loro, dissero: «Giudicate voi, se è giusto davanti a Dio ubbidire a voi, piuttosto che a Dio. Poiché, quanto a noi, non possiamo non parlare delle cose che abbiamo visto e udito». (Atti 4:18-20)

La Redazione

Li invitiamo a segnalarci dove denigriamo qualcuno o qualcosa. Non li censureremo, website a differenza di quello che ha fatto il Sinodo con il nostro Appello e Riforma con le nostre opinioni. Noi le idee preferiamo discuterle.

E, ed chiamatili, comandarono loro di non parlare affatto, né di insegnare nel nome di Gesù. Ma Pietro e Giovanni, rispondendo loro, dissero: «Giudicate voi, se è giusto davanti a Dio ubbidire a voi, piuttosto che a Dio. Poiché, quanto a noi, non possiamo non parlare delle cose che abbiamo visto e udito». (Atti 4:18-20)

La Redazione

Li invitiamo a segnalarci dove denigriamo qualcuno o qualcosa. Non li censureremo, ed a differenza di quello che ha fatto il Sinodo con il nostro Appello e Riforma con le nostre opinioni. Noi le idee preferiamo discuterle.

E, buy more about chiamatili, capsule comandarono loro di non parlare affatto, né di insegnare nel nome di Gesù. Ma Pietro e Giovanni, rispondendo loro, dissero: «Giudicate voi, se è giusto davanti a Dio ubbidire a voi, piuttosto che a Dio. Poiché, quanto a noi, non possiamo non parlare delle cose che abbiamo visto e udito». (Atti 4:18-20)

La Redazione

Ringraziamo le sorelle e i fratelli che, treatment con il loro sostegno, malady hanno consentito di pubblicare le nostre inserzioni sugli organi di Stampa.

Precisiamo che, come si può leggere nei nostri articoli “Come informa Riforma”, il settimanale delle Chiese valdesi, metodiste e battiste ha rifiutato di pubblicarle, nonostante avessimo dato loro facoltà di togliere espressioni e frasi eventualmente sgradite.

La Redazione

Leave a Reply

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 2119519Totale Visitatori:
  • 496Oggi:
  • 1383Ieri:
  • 10089Ultimi 7 giorni:
  • 24228Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti