\"NULLA SIA PIÙ FORTE DELLA VOSTRA FEDE\"

GIOSUÈ GIANAVELLO

Per un 2016 con il Signore Gesú. Pregando per i cristiani perseguitati

Il migliore “augurio” per il 2016 è la preghiera.

Preghiamo perché cessino le persecuzioni violente contro i cristiani in tanti paesi del mondo, come dopo secoli accadde ai nostri padri Valdesi.

Preghiamo perché i perseguitati trovino nel Signore la forza per essere fermi nella loro fede, come l’ebbero i nostri padri Valdesi.

Preghiamo perché i cristiani che hanno la libertà, a cominciare dai veri Valdesi, la usino per praticare e esprimere la propria fede e si ricordino dei loro fratelli perseguitati.

Preghiamo perché ogni credente sappia sentire la potenza e l’amore del Signore, e ascolti la Sua parola.

Allora sarà un buon 2016!

One Response to “Per un 2016 con il Signore Gesú. Pregando per i cristiani perseguitati”

  1. Bucerian ha detto:

    Vi teniamo nelle nostre preghiere per il nuovo anno nel Signore .
    fraternamente,

    Bucerian

Leave a Reply

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 2120573Totale Visitatori:
  • 469Oggi:
  • 1081Ieri:
  • 9459Ultimi 7 giorni:
  • 25282Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti