Nulla sia più forte della vostra fede

GIOSUÈ GIANAVELLO

Culti

Al di là delle apparenze (Matteo 17:1-9) – Culto di Domenica 23 febbraio 2020

Ultima domenica dopo l’Epifanìa Oggi viviamo più che mai nell’epoca dell’apparire, dell’apparenza ingannevole. L’industria cinematografica è maestra in quest’ambito. Non tutto ciò che “appare”, però, è quello che sembra, sia in positivo che in negativo. C’è chi appare grande, meraviglioso, bello e seducente, ma si tratta di un inganno, perché Leggi Tutto »

La Bibia Piemontèisa – Duminica 9 Fërvé 2020 – Quinta Duminica apress l’Epifanìa

Leture bìbliche: Isaia 58:1-9; 1 Corint 2:1-12; Maté 5:13-20; Salm 112:1-10 Orassion: Nosgnor! Fane lìber da le caden-e dij nòstri pëccà, e dane la libertà ‘d cola vita bondosa ch’it l’has fane conòsse an Tò Fieul Gesù Crist, nòst Salvator; ch’a viv e regna con ti, ant l’unità dlë Spirit Sant, ora e për Leggi Tutto »

Pragmatica o devozionale? (Matteo 5:13-20) – Culto di Domenica 9 Febbraio 2020

Quinta Domenica dopo l’Epifanìa Oggi spesso ci troviamo di fronte a due tipi di predicazioni cristiane che corrispondono a due diverse interpretazioni del cristianesimo: quella pragmatica e quella devozionale. La prima s’incentra su ciò che noi dovremmo fare, cioè sull’etica e sulla morale cristiana, opere sociali e comportamenti. La seconda Leggi Tutto »

La Bibia Piemontèisa – Duminica 2 ‘d Fërvé 2020 – La presentassion ëd Nosgnor Gesù Crist

Leture bìbliche: Malachìa 3:1-4; Ebréo 2:14-18; Luca 2:22-40; Salm 84 Orassion Dé tut-potent e etern! Con umiltà i pregoma che, coma che tò Fieul ùnich a l’é stàit presentà al Templ ant cost-dì sì, parèj i podoma ‘dcò nojàutri esse presentà a ti con un cheur net e pur; për Leggi Tutto »

ACCOGLIERE LA VITA, ACCOGLIERE GESÙ (LUCA 2:22-40) – CULTO DI DOMENICA 2 FEBBRAIO 2020

 PRESENTAZIONE DI GESÙ AL TEMPIO Ogni creatura umana che viene generata e nasce è un dono di Dio che come tale va rispettato e della quale dobbiamo prendercene cura, perché è una creatura “fatta ad immagine e somiglianza di Dio”. Attraverso i secoli i cristiani hanno onorato questo principio non Leggi Tutto »

Ha vinto le elezioni, ma… – Culto di domenica 12 gennaio 2020

(Matteo 3:13-17; Isaia 42:1-8) Ha vinto le elezioni, ma i suoi avversari non ammettono la sconfitta… Dopo ogni elezione o referendum vi è il momento della proclamazione ufficiale dei vincitori. In quel momento i perdenti pure riconoscono la loro sconfitta e rendono onore al vincitore. E’ quello che si chiama “fair Leggi Tutto »

Le parole non bastano: abbiamo bisogno di verbi! (Giovanni 1:1-18) – Culto di Domenica 29 dicembre 2019

Prima Domenica dopo Natale Avete mai provato a fare un discorso cancellando da esso tutti I verbi? Diventa una successione di parole statiche, magari anche belle da contemplare, ma che non porta da nessuna parte… Quando il Dio vero e vivente si esprime Egli ti coinvolge con verbi. Quando Dio Leggi Tutto »

La necessità dell’esame di noi stessi – Culto di Domenica 27 ottobre 2019

Ventesima Domenica dopo Pentecoste Viviamo nel tempo in cui si sospetta e si mette criticamente in questione ogni cosa. Esaminare e riesaminare noi stessi, però, non è altrettanto popolare, anzi sconveniente e per alcuni persino offensivo! Il culto di sé stessi e dei propri “diritti” non lo permetterebbe! La Parola Leggi Tutto »

Fisicamente disabile ma potente nell’opera del Signore – Culto di domenica 1° settembre 2019

Fisicamente disabile ma potente nell’opera del Signore (22. Galati 4:12-20) Domenica 1 Settembre 2019 – Dodicesima domenica dopo PentecosteNon sappiamo esattamente, ma l’apostolo Paolo era fisicamente disabile e malaticcio. Eppure era stato e rimane potentemente utilizzato nell’avanzamento del Regno di Dio. Come vediamo nel testo biblico di oggi, già allora Leggi Tutto »

I cristiani: cittadini responsabili – Culto di Domenica 23 Dicembre 2018 –

Quarta domenica di Avvento La società umana, ad ogni livello, per funzionare deve darsi delle regole che ne garantiscano l’armonioso funzionamento. Senza regole che siano fatte rispettare, essa ben presto si autodistruggerebbe, e questo perché la natura umana tende all’irresponsabilità. Secondo i principi stabiliti da Dio, la società umana deve Leggi Tutto »

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 2324646Totale Visitatori:
  • 44Oggi:
  • 1095Ieri:
  • 8972Ultimi 7 giorni:
  • 38199Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti