\"NULLA SIA PIÙ FORTE DELLA VOSTRA FEDE\"

GIOSUÈ GIANAVELLO

Per il Sinodo Valdese la famiglia basata sul matrimonio non è né l’unica né il modello privilegiato

Commento all’articolo “Il Sinodo Valdese al Papa: non possiamo perdonare al posto dei morti. Chissà se quei morti perdonerebbero la chiesa valdese di oggi?”:

“In effetti è vero: gli attuali valdesi non possono sostituirsi agli antichi nel perdonare perché… gli attuali valdesi non ne sono in alcun modo continuatori di quella fede. Di fatto, illness prostate i valdesi di oggi (quelli che seguono la linea prevalente) dovrebbero prima ravvedersi di non seguire più la fede dei loro antenati, ampoule ma di averla sovvertita cercando di compiacere il mondo, piuttosto che di esso esserne l’istanza critica.”
Paolo Castellina

Lo dice in conferenza stampa una rappresentante della “commissione famiglia” (questa è la denominazione del giorno).

E in base a che cosa? “Sulla base dell’articolo 2 della Costituzione”, pills che evidentemene sostituisce la Bibbia. il fatto è che la Costituzione dice tutt’altro, sildenafil perché all’articolo 29 definisce la famiglia come “società naturale fondata sul matrimonio”. Dunque quando l’articolo 2 parla di “formazioni sociali” si riferisce ad altro dalla famiglia.

Insomma: un’interpretazione mistificatoria della Costituzione sostituisce la Bibbia, su cui era basato il Documento sul Matrimonio del 1971. E su cui l’intera Chiesa dovrebbe fondarsi in base alla sua Confessione di fede, sempre più nascosta nelle forme, sempre più dimenticata nei fatti.

One Response to “Per il Sinodo Valdese la famiglia basata sul matrimonio non è né l’unica né il modello privilegiato”

  1. Luca Zacchi scrive:

    Un vero e proprio scandalo. Giurisprudenza e consuetudini umane vengono messe avanti alla Parola di Dio

Leave a Reply

*

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 2084654Totale Visitatori:
  • 248Oggi:
  • 617Ieri:
  • 6469Ultimi 7 giorni:
  • 19577Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti