\"NULLA SIA PIÙ FORTE DELLA VOSTRA FEDE\"

GIOSUÈ GIANAVELLO

L’unica autorità che serve è quella che serve – Culto di domenica 1° ottobre 2017

Si dice che il nostro tempo sia quello della “crisi di autorità”. Indubbiamente un sempre più grande individualismo anarchico, insofferente di ordine e disciplina responsabile è via sicura al disastro. Le “autorità costituite”, però, meritano la posizione che occupano? Il Signore Gesù contestava le autorità del suo tempo, non per scalzarle, ma per richiamarle alla loro funzione di servizio. “Offese” perché Gesù aveva osato contestarle, una volta gli chiedono: «Con quale autorità fai tu queste cose? E chi ti ha dato questa autorità?» (Matteo 21:23-27). L’autorità di chi ha autentica autorità e che insegna come esercitarla. Vediamo.

Confessione di fede: Catechismo minore di Westminster.

D/R 41 Dove è sommariamente compresa questa legge morale?

Testi biblici: Esodo 17:1-7; Salmi 78:1-4, 12-16; Filippesi 2:1-13;  Matteo 21:23-32

Salmo da cantare: 78 Santo popolo, ascolta con timore  [Ginevrino].

Preghiera: O Dio, tu dichiari il tuo potere onnipotente soprattutto nel manifestare misericordia e compassione: Concedici la pienezza della tua grazia, affinché noi, correndo ad ottenere le tue promesse, si possa divenire partecipi del tuo tesoro celeste; per Gesù Cristo nostro Signore, che vive e regna con te e con lo Spirito Santo, un solo Dio, nei secoli dei secoli. Amen.

Predicazione: L’unica autorità che serve è quella che serve (Matteo 21:23-27)

Versione video: [questa settimana non c’è].

Collegamenti:

———

Paolo Castellina

Leave a Reply

*

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 1413929Totale Visitatori:
  • 616Oggi:
  • 2003Ieri:
  • 8367Ultimi 7 giorni:
  • 21844Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti