\"NULLA SIA PIÙ FORTE DELLA VOSTRA FEDE\"

GIOSUÈ GIANAVELLO

“IN ESCLUSIVA”: IL MESSAGGIO DI PAPA FRANCESCO AL SINODO VALDESE occultato dalla nomenklatura valdese ufficiale.

Stampa

Quest’oggi ho letto i primi capitoli della lettera di Paolo agli Efesini; capitoli di tale ricchezza che  in certi momenti faccio fatica ad abbracciare, pilule look con il mio sguardo spirituale, l’immensità di questo orizzonte fatto di conoscenze di misteri rivelati nel periodo della dispensazione della grazia di Dio. Questo piano misterioso di Dio, di una portata oltre ogni misura, che da ere remote era nascosto in Dio, Egli l’ ha fatto come esplodere, rivelandolo, manifestandolo di fronte allo stupore di  tutte le creature celesti.

Siamo posti di fronte a progetti eterni portati a compimento; progetti di una nuova creazione nascosti in Dio dalle più remote età, rivelati e manifestati a noi per mezzo dello Spirito. Progetti di Dio, nascosti in Lui prima della creazione del mondo, prestabiliti dentro di sé, come un architetto che predispone un  piano e ne esegue il disegno al momento stabilito e poi lo manifesta e lo rivela a coloro che si è acquistati per sé stesso, per la Sua gloria, riversando su loro, abbondantemente, ogni sorta di sapienza e d’intelligenza.

Una nuova creazione ci viene presentata, talmente immensa, da stupire ogni organo di percezione spirituale fino a superare la misura della capacità possible di  comprensione, e tutto ciò è realizzato in una Persona: Gesù Cristo.

La rivelazione di Gesù Cristo è ciò che manca oggi alla chiesa occidentale che continuamente ha sulle labbra il Suo nome. Per conoscere Gesù Cristo, nel quale ogni ricchezza di Dio è nascosta ci va, necessariamente, una rivelazione dello Spirito Santo, terza Persona della trinità.

Occorre la rivelazione della nuova creazione attuata in Cristo Gesù; chi non ha Gesù Cristo non può vedere la nuova creazione perché essa è in Lui: IN LUI ci ha benedetti di ogni benedizione nei luoghi celesti. IN LUI ci ha eletti prima della creazione del mondo. PER MEZZO DI GESU’ CRISTO, ci ha predestinati e adottati come figli. E’ NEL SUO AMATO FIGLIO che abbiamo la redenzione…E’ IN CRISTO che ogni cosa è stata raccolta sotto un solo capo. IN CRISTO siamo stati fatti eredi e predestinati…

Se il  Gesù del mondo religioso cristiano non rivela la nuova creazione, è semplicemente uno dei tanti Gesù che è venuto nel suo nome ma che non ha nulla di Lui.

Daniela

COME AVEVAMO PREVISTO, website buy IL VATICANO BATTE IN TRASPARENZA LA CHIESA VALDESE

Solo grazie a questo sito era emerso che nel propagandatissimo messaggio di Papa Francesco al Sinodo c’era una gaffe clamorosa, approved con la citazione della “intercessione della Vergine Maria”. Senza di noi, il Tweet di Roberto Davide Papini sarebbe rimasto ignorato nel mare dei messaggi che circolano su Internet, unica fonte veritiera sul messaggio pontificio, il cui contenuto era stato ampiamente “censurato” nel comunicato ufficiale, che non faceva alcuna menzione della gaffe bergogliana. Avevamo poi rilevato che probabilmente era l’errore di uno scribacchino, il che indicava lo scarso peso dato al messaggio all’ombra del cupolone. Solo dopo questo nostro secondo articolo Riforma era costretto a parlare anch’esso del messaggio papale con intercessione mariana, difendendo strenuamente il primo papa gesuita. Rilevammo subito che più della gaffe papale ciò che era inescusabile era la mancata pubblicazione del messaggio. E, conoscendo la scarsa trasparenza che in questi tempi bui caratterizza la Chiesa Valdese, lo scorso settembre scrivemmo: “Speriamo ancora che il sito del Vaticano risolva il problema pubblicando la lettera papale, insieme alle altre: per ora non l’ha fatto, ma potrebbe ancora farlo.

A proposito di papa e di trasparenza, è notevole un articolo di Riforma dell’inizio di quest’anno, dove tre esponenti del mondo protestante difendono a spada tratta Papa Bergoglio. In particolare, il moderatore valdese Eugenio Bernardini, loda “il suo tentativo di mettere ordine nella Curia romana e di creare trasparenza nel funzionamento della Chiesa cattolica, come abbiamo visto nel recente Sinodo dei vescovi sulla famiglia, in cui per la prima volta è stata data informazione sulle varie posizioni e sull’esito delle votazioni” oltre a dire che “apprezziamo i suoi segnali di apertura ecumenica anche nei nostri confronti, dal messaggio augurale al Sinodo valdese dell’agosto scorso alle ripetute affermazioni di stima nei confronti dei valdesi”. Lodi che il Papa merita davvero poiché questa trasparenza nel mondo valdese è del tutto sconosciuta, e avere l’esito delle votazioni in Sinodo è utopia: o si hanno informazioni false, come “l’ampia maggioranza” con cui furono approvate le benedizioni alle coppie gay che in realtà era appena il 58% dei membri del Sinodo, in gran parte non eletti, o neppure si sa che un certo voto è avvenuto, come quando nel 2011 fu bocciato un ordine del giorno sui cristiani perseguitati o nel 2014 un altro che chiedeva ai pastori di rendere conto della loro attività. Quanto all’apertura e alle affermazioni di stima del Pontefice nei confronti dei valdesi devono apparire stupefacenti agli occhi della dirigenza valdese che verso altri valdesi pratica ostilità, accuse false e condanne sinodali!

Tornando alla lettera papale al Sinodo, la lettera, che trovate qui sopra, non ce l’abbiamo “in esclusiva”, ma – come avevamo auspicato – è stata pubblicata dal sito del Vaticano, probabilmente lo stesso 25 agosto! Il fatto è che l’avevamo cercata – invano – nella sezione “Messaggi” di vatican.va, mentre si trovava in quella “bollettino sala stampa”.

Triste conclusione, che avevamo anche previsto: dopo essere stata battuta – indirettamente – in trasparenza dalla massoneria, è stata anche battuta – direttamente – dal Vaticano.

Leave a Reply

*

Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra.
(Giovanni 15:18-20)

Traduttore

Così dice l'Eterno: «Fermatevi sulle vie e guardate, e domandate dei sentieri antichi, dove sia la buona strada, e camminate in essa; così troverete riposo per le anime vostre». Ma essi rispondono: «Non cammineremo in essa».
(Geremia 6:16)

Link Consigliati

                 

Visitatori 2010 : 43.446

Visitatori 2011 : 81.694

Visitatori 2012(fino a al 13 Novembre) : 85.636

Statistiche visitatori dal 14-11-2012

  • 1247453Totale Visitatori:
  • 835Oggi:
  • 1139Ieri:
  • 8599Ultimi 7 giorni:
  • 24921Questo mese:

Visitatori Online

Articoli Recenti