\"NULLA SIA PIÙ FORTE DELLA VOSTRA FEDE\"

GIOSUÈ GIANAVELLO

Dare vita a un gruppo valdese…

… che tenga in alto il nome e la Storia valdese e prenda ufficialmente le distanze dalle posizioni inaccettabili della dirigenza della Chiesa valdese

Il successo dell’iniziativa dipende anche da te, che leggi queste righe

Noi crediamo che non si possa più accettare passivamente quanto sta accadendo nella Chiesa Valdese:

  • la Bibbia esplicitamente ritenuta secondaria rispetto a “interpretazioni” alla moda che ne rovesciano il messaggio;
  • la Confessione di Fede sottoscritta con solennità, contraddetta con protervia;
  • emarginazione, censura e attacchi a chi vuole essere fedele alla Bibbia e alla Confessione di Fede;
  • trasparenza e meccanismi democratici in declino;
  • prese di posizioni politiche che suscitano ulteriore divisione e coinvolgono la Chiesa e tutti i suoi membri in diatribe che nulla hanno a che fare con la sua missione.

Chi non reagisce, inevitabilmente rafforza le posizioni prese da un vertice che non lo ascolta. Occorre prendere chiaramente le distanze dagli atti e dalle parole che riteniamo inaccettabili, e impegnarsi per ciò in cui si vuole continuare a credere.

 

Oltre alle adesioni, abbiamo ricevuto numerose domande che chiedono chiarimenti. Cerchiamo di rispondere:

A COSA SERVE ADERIRE?

L’adesione non è impegnativa. Significa semplicemente manifestare il desiderio di reagire in qualche modo allo snaturamento della Chiesa Valdese da parte di chi attualmente la dirige. Lo scopo è sapere chi è interessato a questa iniziativa per poter decidere insieme che cosa fare. Può darsi – speriamo di no – che qualcuno non si troverà d’accordo su quello che la maggioranza di coloro che aderiranno deciderà di fare e non vorrà più collaborare. Per questo che non intendiamo per ora pubblicare i nomi. ADERIRE È INDISPENSABILE PER INIZIARE. Non è questione di numeri: se uno non intende muoversi per ciò in cui crede forse non ci crede per davvero. Indipendentemente dal fatto che sia uno dei tre o uno dei tremila.

 

CHI PUÒ ADERIRE?

Chi si riconosce nella Confessione di Fede della Chiesa Valdese del 1655, scritta e approvata mentre infuriava una feroce persecuzione armata di francesi e piemontesi che miravano all’annientamento dei Valdesi. È una confessione evangelica riformata tutt’ora formalmente in vigore nella Chiesa Valdese, tanto che è quella che ancora oggi i pastori sottoscrivono al momento della consacrazione.

 

PUÒ ADERIRE CHI NON È MEMBRO DI CHIESA VALDESE?

Certamente sì. La Chiesa e la Storia Valdese di fedeltà sono un patrimonio di tutti gli evangelici e persino per tutti i cristiani. Nel Medioevo con il nome di Valdesi venivano indicate persone assai diverse fra loro, che avevano in comune una ricerca personale di fedeltà a Cristo, fuori dalle gerarchie papali. I protestanti di tutta Europa, fino almeno a metà del XIX secolo ritenevano che i Valdesi fossero portatori di una continuità apostolica di fedeltà al messaggio cristiano originale e da qui traevano una sorta di ulteriore legittimazione all’intera Riforma e a tutte le chiese protestanti. Solo in seguito è prevalsa, anche un po’ dogmaticamente, l’idea secondo cui i Valdesi sarebbero spuntati dal nulla alla fine del XII secolo e che per un caso le popolazioni delle Valli Valdesi si sarebbero convertite in massa alla predicazione dei seguaci di Valdo di Lione, benché sia chiaro che già duecento anni dopo, di questo ipotetico episodio non restava alcuna memoria, anzi, si affermava con certezza di essere fedeli al puro Vangelo “da tempo immemorabile”. Essere Valdesi è perciò rivendicare la fedeltà al Vangelo. L’affossamento del nome di Valdesi è un danno per tutti e tutti hanno il diritto (e forse il dovere) di difenderlo. Il nostro gruppo non vuole in nessun modo essere una chiesa ed è perciò perfettamente compatibile con l’appartenenza a una chiesa, valdese o no. 

 

COSA CAMBIA L’ADESIONE PER UN MEMBRO DI CHIESA VALDESE?

Nulla, se così vuole. Il suo impegno nella Chiesa, se c’è, non ha ragioni per cambiare. Molto, se vuole: potrà finalmente dire chiaro che è un Valdese che non si riconosce nella attuali degenerazioni, non presentandosi come un poveretto isolato ed emarginato, ma come parte di un gruppo riconoscibile. Potrà aumentare il proprio impegno per far valere le proprie opinioni, sapendo di non essere il solo a non volere andare al traino di altri di cui non condivide le idee.

 

CHI GUIDA QUESTO GRUPPO?

Nessuno. I nomi che accade di trovare in questo sito sono semplicemente quelli di coloro che hanno intrapreso o aderito a qualche iniziativa. Se ci sarà la necessità di nominare qualche figura di riferimento, secondo la lunghissima tradizione valdese, lo si farà con la regola della maggioranza e mantenendo questa figura come prima inter pares, temporanea e sotto il controllo degli altri aderenti.

 

QUAL’È IL NOME DI QUESTO GRUPPO?

Lo decideranno, a maggioranza e se possibile all’unanimità, gli aderenti. L’unica cosa che pare evidente è che il nome dovrà includere la parola “Valdesi”.

 

 

ORA LA DECISIONE È TUA. Scrivici.

博彩 屌丝 外围赌球网站 澳门葡京娱乐场 澳门赌博官网 澳门百家乐 申博娱乐官网